giovedì 19 maggio 2011

NDT's Kitchen, seconda sfida: i frittarellini nel giardino dei fagiolini

La creatività non è proprio il mio forte, per cui questo è il titolo migliore che mi sia venuto in mente per la ricetta della seconda sfida di NDT's Kitchen! La prova questa volta prevede la produzione di un piatto che sia appetibile per i piccoli avventori che si siedono al ristorante di casa nostra; premetto che non ho esperienza con l'abbinata bimbi/cibo, ma trovandomi con un marito abbastanza difficile nei gusti, ogni giorno devo inventarmi qualcosa per far passare per "appetitose" quelle cose che in realtà ... beh ... non stuzzicano proprio il palato! Gli alimenti in questione sono carne, pesce, verdure e pasta ... perchè sarebbe troppo bello alimentarsi solo a pane e nutella vero?? Dopo molti lambiccamenti di cervello, ho raccolto la sfida pensando al modo migliore di nascondere nel piatto i due alimenti che a casa nostra sono "quasi" tabù: pesce e verdure (bleeeeeeaaaaahhhh!). E come faccio a nascondere queste cose? Guardate un po'!!

Al via la mia seconda prova!!


Ingredienti:

4 uova
1 cucchiaio di pangrattato
1 mozzarella
sale qb
2 filetti di platessa
una manciatina di carotine
una manciatina di fagiolini per persona


Iniziamo facendo bollire le carotine e i fagiolini in due pentolini con acqua salata (io uso le verdure surgelate, lo so che è da crimine federale però non ho l'orto e nemmeno la pazienza di comprare le verdure al mercato, lavarle, tagliarle e congelarle ... chiedo perdono!). Nel frattempo prendiamo le uova


e le sbattiamo con un pizzico di sale. Aggiungiamo il pangrattato


e mescoliamo. Una volta bollite le carotine, le scottiamo in padella insieme ai filetti di platessa per qualche minuto, il pesce si deve spezzettare bene per intenderci, e schiacciamo anche le carote mentre cuociono. Abbiate l'accortezza di tenere da parte una piccola carota da tagliare a fettine, servirà per la decorazione finale. Una volta cotto il tutto, aggiungiamo al composto di uova e mescoliamo.


Come ultima cosa va aggiunta la mozzarella al composto, e frulliamo tutto bene. Versiamo il tutto in una teglia foderata di carta forno bagnata e strizzata e cuociamo per 25/30 minuti a 180°. Nel frattempo facciamo saltare col burro i fagiolini 


e quando è pronto tutto componiamo il piatto: con uno stampino per biscotti tagliamo dalla frittata tanti fiorellini, che depositiamo sul piatto con l'aggiunta di una fettina di carota per fare il polline centrale.


 Depositiamo anche i fagiolini, formando un bel praticello ... 


.... e presentiamo il nostro quadretto in tavola!!


Non è carino??? E vi garantisco che al marito dai gusti difficili questi fiorellini sono proprio piaciuti!!!

L'unico inconveniente è che .. ahahahahh .... potremmo trasformarci tutti in uomini-carotaaaaaaaaarrarghgh!!


Noooo è una burla!!! In realtà questa è la foto per la prova di immunità della gara!!! Eheheh!!!

14 commenti:

  1. Bellissimi...li farò a mia figlia;-) mentre per la trasformazione in uomo carota...attendo che il mio piccolo SImone cresca un pò :-D

    RispondiElimina
  2. Brava bella trovata... ricetta e foto finale ; )

    RispondiElimina
  3. Cincy bravissima.......domenica posterò anche io e speriamo di cavarcela!!Forza Bourdain........

    RispondiElimina
  4. Grazie mille!

    @Emanuela
    speriamo davvero di ripeterci!!!! :D

    RispondiElimina
  5. Mi piace proprio questa preparazione, ma la tu amano ancora di più ;)
    ciao loredana

    RispondiElimina
  6. Che bei fiorellini!!ma sopratutto appetitosi..un'idea geniale per far mangiare più cose ai bimbi piccoli e...grandi!!

    RispondiElimina
  7. bravissima! molto carini!! :)

    RispondiElimina
  8. bellissima idea...te la copierò! Anche io ho postato oggi...Forza Bourdain!

    RispondiElimina
  9. Che bello! Non si può non sorridere di fronte alle tue margherite! Mettono allegria
    Bacio! Barbara:)

    RispondiElimina
  10. Ciao, il pdf della raccolta plumcake è pronto.
    Puoi scaricarlo dal mio blog, in fondo alla pagina.
    Grazie ancora per la tua partecipazione.
    Natalia.

    RispondiElimina
  11. Grazie Natalia, passo a prenderlo!!!

    RispondiElimina

Vuoi lasciare un tuo pensiero? Ogni consiglio è importante per me!