martedì 26 luglio 2011

Un piccolo sfizio veloce e goloso!! Sfogliatini marmellatosi

Capita che a volte sovviene una voglia improvvisa di dolce, si apre la dispensa e cosa si trova? I biscotti integrali per la colazione ... buoni, è vero, ma non troppo soddisfacenti quando la voglia di dolce arriva improvvisa no? Oppure in frigo c'è uno yogurt, ma non è consistente, insomma, si ha voglia di un dolcino gustoso e sostanzioso, che ci tiri su! Però ovviamente non c'è nemmeno il tempo di fare una torta, e cavolo il tempo che è cotta ci è passata la fame ... insomma fra un po' l'istinto è quello di vestirsi e andare al primo botteghino a prendersi una brioche, nonostante sia magari mezzanotte e siamo già in pigiama!! Ma mai disperare, perchè nelle dispense delle brave golose c'è SEMPRE qualcosa di utile in questi casi .... eheh!! Apriamo il frigo e prendiamo UN ROTOLO DI SFOGLIA (che teniamo sempre lì per emergenza, vero? ecco, QUESTA è un'emergenza!!!), la stendiamo e la spalmiamo di MARMELLATA, intanto che abbiamo acceso il forno a 200°. Arrotoliamo nuovamente la sfoglia, tagliamo tante fettine da disporre su una teglia foderata di carta forno. Spolveriamo di zucchero e inforniamo una ventina di minuti. A cottura ultimata, basta attendere 5 minuti, il tempo di far intiepidire i dolcini ... e .... svuotiamo la teglia!!! Ecco i miei sfoglini con la marmellata di ciliegie:


martedì 19 luglio 2011

NDT's Kitchen, quarta sfida: quando gola e lussuria vanno di pari passo ...


Amici!! Quanto tempo che non metto più ricettine nel mio blog ... ma ricordo che (per ora ... ) sono ancora in gara con NDT
 
per cui, avvicinandosi la scadenza della sfida, ecco che mi siedo al pc per regalarvi qualcosa di buono! Allora, premetto che cucinare in estate mi sconvolge, perchè non so mai cosa preparare per rendere godurioso il momento del pasto. Insomma, in inverno ci si può sbizzarrire, e al diavolo le calorie no? Partendo da qualche antipasto ben fatto, pizzette, salatini, tortini, e poi passando per un primo che può andare dalle lasagne, belle, caldine, morbide che si sciolgono in bocca, fino ad arrivare a pizzoccheri patatosi e filanti, o paste al forno con mille ingredienti gustosi, arriviamo ai secondi carichi e profumati, polenta e brasato, arrosti con intingoli da farci la scarpetta col panino.... e infine, ai dolci! Pannosi, cioccolatosi, che colano mielosità da ogni parte: profiteroles alla crema, torte glassate, biscotti croccanti e burrosi ... una goduria davvero! Che bello, davvero, quando si tuffano i cucchiaini in delicate creme cotte, e mentre le assaporiamo invadono il corpo portando calore e benessere dappertutto ... perchè .. diciamocelo, dopo una bella mangiata coi fiocchi ... stiamo bene, siamo appagati e felici. E del resto la gola non è un peccato capitale proprio per sbaglio, no? Visto che ora però siamo in estate, attenti alla linea e soprattutto accaldati, forse un pasto di questo genere può apparire eccessivo .. e allora perchè non provare lo stesso a far divertire le nostre papille gustative con qualcosa di più leggero, ma comunque soddisfacente? Una crema fresca al cacao, un pan di spagna soffice, e sopra a tutto un velo di dolcezza leggermente acidula, data dall'incontro con uno spalmabile allo yogurt e il cacao! Non vi sta venendo fame? Vi dirò che ... mentre preparavo questo dolce ... e colavo di caldo ... beh, un assaggio a tutto non me lo sono risparmiato, perchè cosa c'è di meglio se non preparare una crema e poi dare una leccata furtiva alle fruste? 


Ingredienti:

1 dose di PDS velocissimo  (ingredienti e procedimento QUI )
1 dose di crema al cacao (ingredienti e procedimento QUI )
400 gr di formaggio fresco spalmabile allo yogurt
cacao amaro in polvere qb
zucchero a velo qb


Nel link che ho messo trovate subito come fare il PDS e la crema al cacao. Una volta pronti tagliate il PDS in 3 strati e spalmate la crema al cacao. Adesso è tutto pronto per decorare (anche l'occhio vuole la sua parte no?). Con le fruste mescolate 200 gr di spalmabile con un po' di zucchero a velo, per la quantità precisa .... si assaggia!! Mettere la crema in una sac à poche e decorare metà torta con ciuffetti di crema. Mescolare il resto dello spalmabile con altro zucchero a velo e cacao amaro, mettere nella sac à poche e coprire l'altra metà torta. Ed ecco la mia opera ... la decorazione è un po' furbetta, ma dovendo partecipare a NDT come sfida barboncino (andate a vedere cosa vuol dire... così vedete anche le altre sfide!).




Non sono carini tutti quei ciuffetti cremosi? Non vien voglia di pucciarci dentro la faccia? Io non ho mica resistito .... 



mercoledì 13 luglio 2011

Non sono morta, solo in calo gastronomico debilitante ....

Ho appena realizzato che sono quasi tre settimane che NON POSTO NIENTE .... Che tristezza!! Il fatto è che col caldo ho pochissima voglia di cucinare, e le serate lunghe le trascorriamo a far passeggiate all'aperto, insomma l'estate dura poco eh! Vorremo pur godercela? In pausa pranzo mi cucino qualcosa di veloce, porto a spasso il piccolo di casa e poi mi metto a leggere in giardino, e non mi chiudo in casa davanti al pc... Nei week-end è panico, non so cosa cucinare, stare davanti alle pentole in bollore mi deprime, domenica scorsa mi provo la pressione e me la trovo a 83/54 .... meglio non esagerare coi calori e lasciare forni e padelle a riposo no? E quindi il risultato è questo .... pagina bianca! Blocco dello scrittore! O meglio, dello spadellatore!!  Ma tornerò, oh si che tornerò!!! Adesso però torno a giocare con il mio patatino, che è malato, ha una specie di eruzione cutanea nell'orecchietta e dobbiamo curarlo bene, oggi per visitarlo il veterinario l'ha sedato e poverino lui era tutto ciondolante .... speriamo che gli passi alla svelta! In attesa della prossima ricetta (che arriverà ... tranquilli!!!) ... buona estate!!